Investire in Ripple: perché è interessante?

Ripple per guadagnare online

Quando si parla di investimenti si pensa subito ed istintivamente ai titoli in borsa, alla compravendita di appartamenti, allo sviluppo di un’attività commerciale, tuttavia da qualche anno a questa parte il concetto di investimento è stato completamente rivoluzionato.

 

Nascono gli investimenti virtuali

Oggi gli investimenti possono essere virtuali, è l’era delle criptovalute, una serie di monete digitali che si sono imposte in modo determinante influenzando i mercati globali in poco tempo e rivoluzionando sotto ogni aspetto il concetto di moneta. Ma l’investimento conviene davvero?

Negli anni di monete virtuali ne sono state create a centinaia ma non tutte hanno dato segnali di attendibilità, alcune sono crollate completamente, altre sono schizzate a prezzi esorbitanti ma con gravi instabilità, altre ancora hanno dato segni di forza ma rimanendo ferme a valori molto bassi. Oggi sono varie le valute su cui si può puntare per sperare in un grosso guadagno futuro, tra queste senza ombra di dubbio c’è Ripple.

Investire in criptovalute può rivelarsi una scelta vincente

 

Cos’è Ripple

Ripple è un protocollo per il trasferimento di fondi monetari in tempo reale, ad oggi ben accolto da grandi aziende e banche. Nasce nel 2012 insieme ad un’omonima criptovaluta che rispetto alle altre monete virtuali non è fatta per essere “prodotta” o “minata” come direbbero gli addetti ai lavori, da chiunque, attraverso potenti calcolatori che sfruttino complessi algoritmi, ma è stata messa in circolazione dalla stessa società che l’ha realizzata e che ne immetterà ulteriori unità sul mercato nei prossimi anni, l’obiettivo è quello di rilasciare sul mercato quasi tutti i Ripple disponibili. Qualcuno potrebbe pensare che questo sistema sia dannoso per gli investitori poiché centralizzato, in realtà è totalmente indipendente dalla società Ripple, la moneta infatti resterebbe usufruibile anche in caso di problemi da parte della società che l’ha creata.

 

Perché potrebbe essere interessante investire in Ripple?

Tra tutte le criptovalute, Ripple ha dimostrato di essere molto stabile, negli ultimi anni non ha mai avuto grossi sbalzi né in negativo e né in positivo, ciò prima di metà dicembre 2017 quando un’impennata incredibile ha fatto schizzare il valore da circa 20 centesimi di dollaro fino a 3$, con un incremento rispetto ad inizio 2017 del 6000%, un incasso monstre per chi ha investito qualche mese fa.

Perché potrebbe essere interessante investire in Ripple per guadagnare con il trading

Ad oggi è la terza criptovaluta più scambiata dopo Bitcoin ed Ethereum, ha avuto un sensibile calo con un valore che si attesta tra 0,60$ e 1,20$, tuttavia ha dimostrato le sue grandi potenzialità ed è molto probabile una nuova impennata nei prossimi mesi se non addirittura nelle prossime settimane. Inoltre rappresenta un’ottima opportunità di trading in quanto il valore oscilla, ultimamente, tra un giorno e l’altro, anche del 20%, ma nonostante tutto non ha mai mostrato segni di crollo effettivo.

 

Conclusione

Tutto questo non significa che Ripple sia un investimento sicuro, anzi, l’andamento delle criptovalute è assolutamente imprevedibile e può provocare grosse perdite di denaro, per questo bisogna investire con attenzione, chiaro però che qualche soldo investito oggi potrebbe rappresentare un capitale interessante domani.

 

Il valore attuale di Ripple è:


I commenti sono chiusi su "Investire in Ripple: perché è interessante?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.




WebTrainer utilizza Cookie tecnici e di terze parti per fornire un servizio di qualità. Clicca su "Accetto" per acconsentire al loro utilizzo, così da poter utilizzare tutte le funzioni del sito. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi