Addio smile! Nuova scorciatoia emoji su Chrome

Nuove funzioni che semplificano l'utilizzo delle emoji su Google Canary

Memorie sugli smile

Chi non ricorda gli smile? Magari i 2000 o quelli nati dopo, quelli nati appena un minuto fa (gli ultimi dati raccolti dicono che nascano 1320 bambini al minuto in tutto il mondo). Ecco, loro sicuramente non sapranno nemmeno cos’è uno smile (esattamente come non sanno cos’è un floppy disk). Ma noi, noi lo ricordiamo bene.

 

 Molte generazioni hanno vissuto in prima persona il boom degli smile negli sms. La felicità di esprimere le nostre emozioni attraverso della punteggiatura. Li sapevamo a memoria: dal semplice sorriso, al broncio, al diavoletto, all’angelo, alla linguaccia. Ce n’erano davvero un infinità e riuscivano a esprimere stati d’animo complessi con qualche punto, virgola e parentesi. Con gli smile ci si dichiarava all’altro con due segni che sembravano un’equazione matematica. No, <3 non vuol dire “minore di tre”.

 

L’evoluzione degli smile: gli emoji

Con l’avvento di Messenger (no, non quello di Facebook ma il vero Messanger… quello dei trilli!) ecco che gli smile hanno lasciato posto a qualcos’altro: la loro evoluzione grafica, gli emoji (dapprima anche emoticon).

 

Da lì è stata una discesa (secondo altri punti di vista, una salita) verso un universo fatto di faccine che non avevano più niente a che fare con la punteggiatura (anche se, in fondo, sappiamo che il loro scheletro è sempre quello, basta digitare due punti accanto a una parentesi tonda su qualsiasi servizio di messaggistica istantaneo ed ecco che spunta l’emoji sorridente in automatico non appena si preme su “spazio”).

Emoticon e Chrome: in arrivo nuove funzioni

Quanti di voi amanti del old fashioned, del vintage, del kitch, hanno almeno una volta provato fastidio quando al posto dello smile minimalista al suo posto è spuntata quella faccina gialla?

 

Su gli emoji ci hanno anche fatto un film (e tutto il relativo merchandising – trovavi le action figures anche negli Happy Meal! – ). Ogni tanto sono simpatici, ammettiamolo (nonostante a ogni aggiornamento di WhatsApp cambino veste e noi ci arrabbiamo perché ormai ci eravamo così tanto abituati), però non sono gli smile. In quella punteggiatura messa di fila c’era il nostro cuore, la nostra voglia di modernità pur rimanendo ancorati a qualcosa che conoscevamo dalla scuola elementare. La maestra diceva: “Fai una pausa piccola quando incontri una virgola; una pausa un po’ più lunga quando incontri il punto”.

 

Tuttavia, la cosa bella è che non sempre la nostra simpatica punteggiatura viene trasformata in automatico in emoji. Ad esempio, quando navigavi sul desktop del tuo pc o su siti che non possiedono un catalogo di loro emoji (gif e adesivi vari) come Messenger (questa volta quello di Facebook).

 

 

La novità su Google Chrome

Ci ha pensato Google Chrome a colmare questa lacuna, questo disagio non al passo con i tempi. Da oggi infatti è possibile aggiungere facilmente emoji solo cliccando sul tasto destro del nostro mouse o touchpad. Che fortuna! Anziché andare a cercare la galleria di emoji sul nostro desktop, con questa scorciatoia ideata da Google, tutto sarà più facile e immediato.

La scorciatoia per accedere alle emoji tramite il tasto destro del mouse sarà disponibile per un periodo di prova solo su Chrome Canary. Se il beta test andrà bene, allora sarà disponibile anche sul fidato Chrome.

 

Come si evolvono gli smile: gli emoji

Ma cos’è Chrome Canary?

Chrome Canary è la versione aggiornata quotidianamente del classico Chrome. È la versione test, infatti potrebbe spesso crashare o non essere efficiente come la versione classica di Chrome. Essa cambia tutti i giorni (per questo è molto instabile) e qui vengono fatti tutti gli esperimenti del caso ed gruppo di utenti si occupano di testare tutte le novità ancora in fase sperimentale. Possiamo dire che Chrome Canary è il laboratorio di Google Chrome.


I commenti sono chiusi su "Addio smile! Nuova scorciatoia emoji su Chrome"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.




WebTrainer utilizza Cookie tecnici e di terze parti per fornire un servizio di qualità. Clicca su "Accetto" per acconsentire al loro utilizzo, così da poter utilizzare tutte le funzioni del sito. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi